La Robotica Educativa ha come scopo quello di promuovere l’interesse dei ragazzi nei confronti delle materie tecniche e scientifiche. L’acronimo inglese STEM (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) rappresenta proprio le discipline su cui si fonda la Robotica,

Molto spesso tra i ragazzi di scuole medie, e non solo, c’è una notevole difficoltà nella comprensione di molti concetti di ordine scientifico e tecnologico. La causa principale sta nel fatto che i fenomeni non possono essere direttamente osservati e sperimentati nella loro complessità, e quindi compresi. I componenti strutturali presenti nei kit possono essere utilizzati per costruire modelli di macchine semplici come la leva, il piano inclinato, la carrucola, il pendolo etc.

Leva

Carrucola

Rapporto di Trasmissione

In seconda istanza possiamo poi applicare alle macchine un motore e comandarlo con controllo remoto dando vita ad esempio ad una gru oppure ad un ascensore.

Armbot IQ

Meccanica di base

Ascensore

Non è finita qui, tramite l’utilizzo dei sensori possiamo programmare i nostri robot per reagire a stimoli esterni quali, pressione, distanza da un ostacolo, luce etc.

Distanza

Colore

Touch

Oltre a promuovere l’interesse per le STEM la robotica educativa sviluppa negli alunni competenze quali problem solving, attitudine al lavoro di gruppo, creatività, manualità inoltre. Sviluppando il progetto di un Robot si impara facendo (learn by doing) attuando un coinvolgimento emozionale motivante capace di generare conoscenze profonde e durature.